PSICOTRAUMATOLOGIA

linea

Gli eventi traumatici e i momenti emotivamente stressanti della nostra vita lasciano sempre ferite più o meno profonde. Queste ferite hanno a che fare con il modo che abbiamo di percepire il dolore, la paura, la gioia, di entrare in relazione con gli altri, di essere capaci o incapaci di provare sollievo e consolazione e di trarre soddisfazione dalle cose della vita. Gli eventi traumatici, dunque, rimangono nella nostra memoria e producono effetti anche a distanza di molto tempo dal momento in cui si sono verificati.

Una mole enorme di ricerche documenta che le esperienze di vita avverse possono contribuire allo sviluppo di una patologia psicologica. Quando parliamo di esperienze di vita avverse ci riferiamo ad eventi che possono accadere nella vita di chiunque, come ad esempio incidenti stradali, lutti, aggressioni, abusi, gravi malattie, esperienze di vessazione estrema sul luogo di lavoro.

Il disturbo che più facilmente viene diagnosticato nella fase immediatamente successiva al verificarsi di un evento gravemente avverso è il disturbo da stress post traumatico (DSPT). Una condizione di disagio psicologico molto invalidante che si caratterizza per la presenza di una forte attivazione ansiosa e sensazione di allarme, pensieri, ricordi e a volte sogni ricorrenti, intrusivi e persistenti che riguardano l'evento traumatico o parti di esso, evitamento sistematico di tutte quelle situazioni che in qualche modo hanno a che fare con l'evento traumatico, umore depresso, affettività ridotta e assenza di scopi e prospettive positive.

L'EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è un approccio validato empiricamente per il trattamento del trauma e di quelle esperienze di vita negative che comunemente si incontrano nella pratica clinica. Si tratta di una tecnica psicoterapeutica standardizzata e scientificamente comprovata da decine di studi condotti su pazienti con alle spalle esperienze traumatiche e stressanti e documentata in centinaia di pubblicazioni che ne attestano l'efficacia. Recentemente l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha inserito l'EMDR tra le tecniche consigliate e di comprovata efficacia per il trattamento del Disturbo Post Traumatico da Stress. Si tratta di un metodo che favorisce il naturale processo di rielaborazione degli eventi traumatici e luttuosi e parte proprio dal presupposto che i ricordi di esperienze negative, se non elaborati, possano dare origine a molte disfunzioni e a vissuti di profondo disagio psicologico.

All'interno del centro operano professionisti addestrati e qualificati come “terapeuti esperti in EMDR” dall'Associazione per l'EMDR in Italia, con un'esperienza specifica nel trattamento EMDR del Disturbo da Stress Post Traumatico semplice e complesso.

Referente d'equipe: Dott.ssa Rosa Riccio

Psicotraumatologia

 
Disturbi d'ansia e dell'umore

Disturbi di Personalità

 
Disturbi Alimentari

DSA

 
Disturbi dell'infanzia e dell'adolescenza

Psicologia dello sport

 
Psicopatologia forense

Neuropsicologia

 
Dipendenze

Psicoterapia di coppia